Notizie

I risultati del progetto pilota Polo Museale

29 dicembre 2015 - Il progetto, realizzato dal Dipartimento della Funzione Pubblica e il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con la collaborazione di FormezPA, per valorizzare, rafforzare e promuovere il sistema museale nell’ottica di favorire lo sviluppo dell’industria culturale e turistica a livello territoriale, ha concluso le sue attività.

Progetto pilota Polo Museale

Il Progetto pilota  “Revisione dei processi e riorganizzazione di una struttura territoriale del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MIBACT) in un una regione dell’obiettivo convergenza” che prende il nome di “Progetto pilota Polo Museale” è l’iniziativa avviata dal Dipartimento della Funzione Pubblica d'intesa con il MiBACT ed in collaborazione con il FormezPA, con la finalità di disegnare i processi gestionali e operativi e la rete di relazioni di una articolazione territoriale del Ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali e del Turismo situata in una regione dell’Obiettivo Convergenza, nell’ottica di rafforzamento, promozione e valorizzazione del sistema museale per favorire lo sviluppo dell’industria culturale e turistica a livello territoriale.

Il progetto si colloca all’interno del processo di riorganizzazione del MiBACT, attualmente in corso e definito nel DPCM del 28 febbraio 2014 e nell’ambito delle nuove politiche del Ministero che coniugano protezione e sviluppo dei beni artistici e dei servizi culturali e ambientali e promozione e sviluppo dell’industria turistica per conseguire rilevanti impatti sull’economia e sull’occupazione dei territori.

Progetto pilota perché il risultato sara’ la progettazione di un “caso virtuoso” che proponga soluzioni, esperienze e metodi innovativi e replicabili, secondo criteri di scalabilita’ in altre strutture territoriali che presentano situazioni di contesto analoghe.

La struttura individuata per la sperimentazione è il costituendo Polo Museale della Puglia.

Il valore dell'iniziativa non può sfuggire nel momento in cui il MiBACT, per raggiungere gli obiettivi previsti dal Codice dei beni culturali e del paesaggio, si sta riorganizzando in Poli Museali, articolazioni territoriali della nuova Direzione generale dei musei, con la missione di promuovere gli accordi di valorizzazione previsti dal Codice dei beni culturali e del paesaggio e di favorire la creazione di un sistema museale tra musei pubblici e privati.

Il progetto è stato voluto dal Dipartimento della Funzione Pubblica e finanziato a valere sull'obiettivo 5.1, asse E del Programma Operativo Nazionale Governance e Azioni di Sistema Fondo Sociale Europeo - Obiettivo Convergenza 2007-2013 ed affidato a Formez PA che ne cura la realizzazione.

 

Ultimo aggiornamento:  09/01/2017