Una partnership con Malta per diffondere il CAF

Il Management Efficiency Unit di Malta (omologo del Dipartimento della Funzione Pubblica Italiana) ha individuato l’Italia come partner del progetto di diffusione del CAF nelle pubbliche amministrazioni maltesi

Il progetto del MEU (Management Efficiency Unit) si propone di:

  • dotare i dipendenti pubblici delle amministrazioni maltesi di tutte le conoscenze necessarie per promuovere l’utilizzo efficace del modello CAF.
  • promuovere e facilitate l'applicazione del CAF nacho svolgendo ulna fanzine di consulenza in linea con la mission del MEU
  • participate ad initiative di valutazione esterna transnationale dando maggiore forza e input allo European  CAF network europeo

 

Il progetto è strutturato in visite di studio, seminari, conferenze, attività di formazione e l'Italia, il Dipartimento della Funzione Pubblica ed il Centro risorse CAF sono stati individuati come partner per la realizzazione delle attività.

 

Le visite di studio

Sono previsti due periodi di visita in Italia. Il primo sarà organizzato su 3 giorni e consentirà alla delegazione di approfondire le strategie nazionali di diffusione del modello, le attività e gli strumenti messi a disposizione delle pubbliche amministrazioni italiane e alcune esperienze di successo di autovalutazione.

I casi saranno individuati dal Centro risorse CAF.

Seminari, conferenze e formazione

Si realizzano in loco e l'Italia contribuirà alla definizione dei programmi garantendo a presenza dei propri esperti per approfondire tutti gli aspetti pratici connessi all'applicazione del modello.

Quello di Malta è un percorso che è cominciato nel 2008 quando il MEU condusse uno studio di fattibilità per identificare il modello di TQM più adeguato al contesto maltese individuando il CAF. Con la nuova riforma amministrativa che prevede la partnership con l’Italia per la diffusione del CAF il percorso continua.

Ultimo aggiornamento:  19/07/2017

Note legali e Privacy