A scuola di autovalutazione con il CAF EDU per la Rete Senza Zaino

28 novembre 2017 - Con il mese di dicembre un gruppo di scuole della Rete Senza Zaino avvieranno il loro primo percorso di autovalutazione  guidato dal modello CAF Education

Il Modello europeo CAF EDU, a seguito di un approfondito lavoro a cui hanno contribuito esperti del modello CAF ed esperti del Modello Senza Zaino, è stato appositamente arricchito con “Cassetti Senza Zaino” contenenti suggerimenti e indicazioni su cosa è importante  analizzare nel corso del processo di autovalutazione CAF. Oltre a spunti per l’analisi, in ogni “Cassetto Senza Zaino” sono state inserite, laddove pertinenti, indicazioni sulle fonti per rinvenire le evidenze empiriche necessarie a supportare la valutazione.

Tutto questo con l’obiettivo  di guidare il gruppo di autovalutazione ad un’accurata riflessione sugli approcci attuati e quelli da attuare per raggiungere i risultati di performance attesi valorizzando adeguatamente anche il lavoro svolto nell’attuazione del Modello SZ.

Le scuole partecipanti sperimenteranno l’utilizzo del modello realizzando in autonomia il processo di autovalutazione e definizione del miglioramento guidato dalla piattaforma F@cile CAF, con il supporto  a distanza degli esperti del CRCAF.

A valle di questa prima esperienza il modello, rivisto a seguito della sperimentazione, sarà reso disponibile a tutte le scuole della Rete Senza Zaino.

Ultimo aggiornamento:  12/12/2017

Note legali e Privacy