Ecco i 12 finalisti degli European Public Sector Awards 2017

4 ottobre 2017 - Lo scorso 26 settembre sono stati scelti da una giuria selezionata i dodici progetti finalisti del premio EPSA 2017. I tre vincitori saranno annunciati nel corso della cerimonia di premiazione che si svolgerà a Maastricht il 22 novembre prossimo

I 12 finalisti  provengono da otto nazioni europee e una agenzia europea; sono stati selezionati 3 progetti per ciascun ambito territoriale.

Per la categoria Supra-local/Local, i finalisti sono: il corpo di polizia di Avon e Somerset, la città austriaca di Trofaich, la città tedesca di Dortmund e quella di Breda, in Olanda. Per la categoria Regional sono in finale la regione di Anversa (Belgio), il governo regionale di Catalogna, la zona di Salisburgo e la regione di Creta. Per la categoria European/national ci sono i progetti del ministero della Giustizia spagnolo, dell’Agenzia europea per la proprietà intellettuale, del ministro dell’interno olandese e dell’agenzia marittima svedese. 

I progetti finalisti si propongono di affrontare le sfide che oggi impegnano i paesi europei a tutti i livelli: le politiche di integrazione, le tematiche ambientali e il cambiamento climatico, i servizi di cura, lo sviluppo economico, la digitalizzazione. 

Il tema della capacità amministrativa accomuna diversi progetti.

Ad esempio il progetto di Sportello Unico del governo regionale di Catalogna propone un miglioramento della gestione dei procedimenti amministrativi che coinvolgono PA e imprese anche grazie all’innovazione e alla digitalizzazione. 

Interessante è anche il progetto della regione di Creta, che propone la realizzazione di un piano strategico per una complessiva riorganizzazione della PA in ottica manageriale, ponendo l’accento sulla centralità dell'utente, sulla standardizzazione dei processi e sull’utilizzo di soluzioni e-gov.

Da menzionare anche il progetto sulla Giustizia digitale del Ministero della giustizia spagnolo (con la promozione della dematerializzazione della documentazione fra giudici e avvocati, la firma digitale, le notifiche) e il progetto ICTU del Ministero dell’interno spagnolo, che propone la realizzazione di uno strumento per misurare e comparare le performance delle PA, soprattutto locali.

La cerimonia di premiazione avrà luogo a Maastricht il 22 novembre, dopo l’autopresentazione dei 12 finalisti che potranno nuovamente illustrare le potenzialità dei loro progetti.

Per saperne di più

Ultimo aggiornamento:  11/10/2017

Note legali e Privacy