F@cile CAF in ASI, uno stato di avanzamento

12 dicembre 2017 - È partita il 13 giugno scorso la seconda applicazione del modello CAF in ASI con un incontro informativo organizzato dal Centro Risorse Nazionale CAF e destinato ai dipendenti dell’agenzia sul modello e sul processo di autovalutazione

A distanza di cinque mesi, è stato selezionato il Gruppo di Autovalutazione, è stato somministrato il questionario CAF relativo ai fattori abilitanti , sono state raccolte le evidenze relative ai primi 5 criteri del modello CAF(documenti sia prodotti da ASI, sia da organizzazioni esterne che collaborano con l’Agenzia). 

Il GAV, che in questo periodo ha fruito della formazione erogata dal Centro Risorse CAF attraverso due incontri formativi dedicati ai fattori e ai risultati del modello CAF, è stato impegnato nell’analisi di tutti i dati e le informazioni raccolte, valutando i punti di forza e di debolezza, nonché il punteggio attribuibile in termini PDCA.

Un sottogruppo dedicato ha esaminato ciascun fattore abilitante e poi discusso in plenaria, avviando la stesura della relativa parte del rapporto di autovalutazione.

Terminata questa fase, il GAV si dedicherà all’analisi dei criteri relativi ai Risultati, con l’obiettivo di completare il RAV per la fine di dicembre.

Opens internal link in current windowPer saperne di più sull'iniziativa

Ultimo aggiornamento:  20/12/2017

Note legali e Privacy