Unione Europea FSE
Agenzia per la Coesione Territoriale
Dipartimento della Funzione Pubblica
Pon
CAFStrumenti

Realizzare il processo con F@CILE CAF

Le amministrazioni interessate ad utilizzare il modello CAF possono usufruire della piattaforma F@CILE CAF accessibile on line. F@CILE CAF accompagna, “step by step”, nella conduzione del processo di autovalutazione fino alla stesura del Rapporto di autovalutazione e del relativo Piano di Miglioramento, contenente le azioni risultate prioritarie in base all’analisi degli esiti del check diagnostico effettuato.

Il percorso è modulare ed organizzato in 10 schede attività: 7 per la fase di autovalutazione e 3 per la fase di pianificazione del miglioramento. Ciascuna scheda contiene gli obiettivi da raggiungere, descrive in dettaglio le attività e mette a disposizione materiali e strumenti utili per la loro realizzazione. In alcuni passaggi del percorso è possibile verificare il grado di comprensione dei contenuti di alcuni documenti di carattere tecnico, avvalendosi dei test di auto-verifica proposti. Un apposito servizio di help desk è costantemente disponibile per ottenere supporto dagli esperti del Centro Risorse CAF, che rispondono ai quesiti ricevuti entro 48 ore.


Come avviene il processo di autovalutazione?

Scopri  le attività di cui si compone il processo 

 

Come funziona la piattaforma F@CILE CAF?

Esplora  la piattaforma F@CILE CAF


Una volta assunta la decisione di realizzare il processo di autovalutazione CAF è sufficiente compilare il form  con la richiesta di accesso alla piattaforma F@CILE CAF e ai servizi di supporto del Centro Risorse CAF.

La richiesta va inviata entro il 31 gennaio 2019. Riceverete le istruzioni per procedere e le credenziali necessarie.